In LIBRI

Wishlist #2



Ciao a tutti cari tesori. 
Finalmente sono tornata con questa bella rubrica e con tanti, tanti libri novità.
Detto questo iniziamo subito

1) Rupi Kaur- Milk and honey

Risultati immagini per milk and honey

TRAMA:

"Parole d’amore, di dolore, di perdita e di rinascita - milk and honey" è una raccolta di testi di amore perdita trauma violenza guarigione e femminilità si divide in quattro capitoli ognuno persegue un obiettivo diverso tratta una sofferenza diversa guarisce un dolore diverso "milk and honey" accompagna chi legge in un viaggio attraverso i momenti più amari della vita e vi trova dolcezza perché la dolcezza è dappertutto se solo si è disposti a cercarla 

Ti piace? Compralo

2) Jill Santopolo - Il giorno che aspettiamo

Risultati immagini per il giorno che aspettiamo

TRAMA:

Cosa succede se nel giorno più bello della nostra vita il mondo attorno viene distrutto? E’ quello che accade ai protagonisti di "Il giorno che aspettiamo", libro rivelazione scritto da Jill Santopolo e acclamato in tutto il mondo. Lucy e Gabe si conoscono l’11 settembre 2001 e mentre New York si ricopre di polvere, di morte e di dolore, loro si scambiano il primo bacio e si promettono amore eterno. Il sentimento che li unisce sembra infatti davvero speciale, ma quello che accade intorno è troppo forte per essere ignorato e così qualche mese dopo Gabe parte per l’Iraq per fare il fotografo di guerra. Per Lucy inizia un periodo acuto di sofferenza e di distacco: l’uomo che ama ha fatto una scelta e ha deciso che ciò che accade nel mondo è più importante di tutto. Perché lasciarsi scappare un amore per la guerra? Lucy non riesce a capirlo e le sue ferite le curerà Darren, l’uomo che sarà poi pronto a sposarla e a farle cominciare una nuova vita. Ma si può dimenticare l’amore della propria vita? Gli anni sono passati e Lucy e Gabe sono distanti, diversi, sposati, ma ogni volta che le loro strade si incrociano accade qualcosa, una ferita che probabilmente nessuno potrà mai rimarginare del tutto. Ma allora perché starsi lontano? Lucy custodisce un segreto e sa che prima o poi dovrà rivelarlo a Gabe. Forse quel segreto li allontanerà una volta per tutte o forse li farà correre tra le braccia l’uno dell’altra. In "Il giorno che aspettiamo" ci sono l’amore, il desiderio, la guerra, l’odio, la distruzione e la vendetta.
3) Ray Bradbury - Fahrenheit 451

Risultati immagini per fahrenheit 451

TRAMA:

In un'allucinante società del futuro si cercano, per bruciarli, gli ultimi libri scampati a una distruzione sistematica e conservati illegalmente. Il romanzo più conosciuto del celebre scrittore americano di fantascienza.


Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

In LIBRI RECENSIONI

Bookslover: Zia Mame - Patrick Dennis

Risultati immagini per zia mame

EDITOREAdelphi

ANNO DELLA PRIMA PUBBLICAZIONE: 1955

PAGINE: 380 p, brossura

TRAMA:

Immaginate di essere un ragazzino di undici anni nell'America degli anni Venti. Immaginate che vostro padre vi dica che, in caso di sua morte, vi capiterà la peggiore delle disgrazie possibili, essere affidati a una zia che non conoscete. Immaginate che vostro padre - quel ricco, freddo bacchettone poco dopo effettivamente muoia, nella sauna del suo club. Immaginate di venire spediti a New York, di suonare all'indirizzo che la vostra balia ha con sé, e di trovarvi di fronte una gran dama leggermente equivoca, e soprattutto giapponese. Ancora, immaginate che la gran dama vi dica "Ma Patrick, caro, sono tua zia Mame!", e di scoprire così che il vostro tutore è una donna che cambia scene e costumi della sua vita a seconda delle mode, che regolarmente anticipa. A quel punto avete solo due scelte, o fuggire in cerca di tutori più accettabili, o affidarvi al personaggio più eccentrico, vitale e indimenticabile che uno scrittore moderno abbia concepito, e attraversare insieme a lei l'America dei tre decenni successivi in un foxtrot ilare e turbinoso di feste, amori, avventure, colpi di fortuna, cadute in disgrazia che non dà respiro - o dà solo il tempo, alla fine di ogni capitolo, di saltare virtualmente al collo di zia Mame e ringraziarla per il divertimento.

CITAZIONI:

Aveva piovuto tutto il giorno. Di solito me ne infischio, se piove o no, ma quella volta avevo promesso di montare le tende e di portare il bambino in spiaggia. Mi ero anche riproposto di applicare quei cavolo di stencil alle pareti loro riservate nella parte della cantina che il nostro mediatore aveva definito tavernetta, e inoltre volevo capire in che modo impegnare quella soffitta che secondo il mediatore, sempre lui, andava considerata un disimpegno, passibile di trasformarsi in stanza degli ospiti, studio, o laboratorio.

RECENSIONE(spoiler alert!):

CIAO!
Avevo questo libro sullo scaffale da un bel po' e leggendo su internet mi aspettavo mooolto di più. 
Partiamo subito dal fatto che le descrizioni dei personaggi praticamente non esistono. Il problema poi non è solo di estetica ma anche psicologico. Ora mi spiego meglio.
Siamo negli Stati Unit intorno al 1915.
Il protagonista Patrick Dennis all'età di 10 anni muore il padre, così viene affidato alla sorella del padre Mame. La zia del ragazzino è un personaggio eccentrico sia nel modo di vestire che nel comportarmento. Lei è l'unico personaggio che mi sia veramente piaciuto.
Dal quel momento Patrick ne vedrà di tutti i colori. 
La trama è basata principalmente su questo: le avventure vissute con la "zia Mame" dal punto di vista del ragazzo durante quasi tutta la sua vita.
Gli sbalzi tra una storia e l'altra sono molto ampi.
Non so ma da questo libro mi aspettavo molto di più. 
Però devo ammettere che qualche scena mi ha fatto ridere, cosa assai strana perché difficilmente i libri mi strappano una risata, e Mame è davvero meravigliosa: con la sua personalità ha letteralmente illuminato il libro.
Magari leggerò altri libri di Patrick Dennis che in realtà è lo pseudonimo di Edward Everett Tanner III, perché comunque con la sua scrittura trasmette una freschezza che non è da pochi.




Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

In

Contatti

Potete contattarmi sui questi miei profili

Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

In Chiacchere

Bloglovin

Follow my blog with Bloglovin


Ebbene si ho scoperto questo bellissimo sito: Bloglovin. Se anche voi avete un blog iscritto a quel sito seguitemi ed io sarò ben lieta di ricambiare.
Il mio account è: https://www.bloglovin.com/@sarafrappietri


Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

In Chiacchere

NEWS

STO MODIFICANDO IL TEMA DEL BLOG!

Molte cose le devo ancora sistemare ma spero che l'estetica vi piaccia. Sono in arrivo tanti nuovi post. A presto 👸


Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

In BEAUTY

Healty tips: how to eat better


HEIIII!
Si sono ancora viva. Per farmi perdonare di questa lunga assenza pubblicherò questi trucchetti per mangiare meglio, cosa che ormai sembra impossibile tra cibi pieni di schifezze, ingredienti di dubbia provenienza e tanto altro. Ho deciso di non fare una vera e propria lista ma di fare un discorso unico.

La prima cosa più importante da capire è che BISOGNA MANGIARE! 
Può sembrare una cosa superflua da dire ma purtroppo è stato registrato che le malattie mentali come l'anoressia e la bulimia stanno crescendo in modo esponenziale, soprattutto qui in occidente. Ragazzi cercate di capire che non mangiare o vomitare non vi renderà più belli e magri ma malati.

Negli ultimi anni c'è questa moda di diventare vegani/vegetariani. Sfatiamo questo mito: la carne, i latticini e i suoi derivati non fanno male.
Il problema è che con la grande produzione il cibo che viene dato a questi animali è pieno di farmaci o gli danno da mangiare le peggio schifezze. Quindi il mio consiglio se vi piace essere onnivora non dovete rinunciare per forza a questi cibi ma cercare dei produttori locali. 
Inoltre per coloro che sono vegani/vegetariani e credono che mangiare solo frutta e verdura faccia bene state attenti perché esistono gli OGM ( cioè frutta e verdura modificata geneticamente che è stato dimostrato che causano tumori, allergie etc...). Fortunatamente qui in Italia è vietato coltivare OGM.

Adesso parliamo del grano. Ecco questo è tema piuttosto delicato. 
Il grano nel corso dei secoli è stato così tanto trattato che ormai di grano ha solo il nome. Inoltre in molti stati, come qui Italia, non si fa realmente da dove arriva ed è stato scoperto che viene coltivato in luoghi colpiti da bombe atomiche, vicino a centrali nucleari, o addirittura in discariche e viene importato anche grano OGM (principalmente dal Canada che è uno dei più grandi esportatori di grano OGM).
Quindi io cerco di mangiare cibi con grano integrale che è quello con più fibre e nel caso di farina "bianca" utilizzo solo farina italiana 100%.

Nel mio paese,in quest'ultimo anno, c'è stato il boom dell'olio di palma. 
Ma attenzione guardate attentamente con quale olio è stato sostituito, il migliore è l'olio extravergine d'oliva 100% italiano. 

Per quanto riguarda il pesce ne potrei parlare per 300 anni senza neanche aver iniziato. Si potrebbe parlare dei pesci allevati che sviluppano entrambi i sessi e causano nell'essere umano problemi simili ai pesci, al fatto che rovinano gli ecosistemi per le loro feci, per quello che gli danno da mangiare etc... Ma anche il pesce coltivato può causare gravi problemi: per il mercurio e per le varie sostanze tossiche che infestano il mare. Quindi cercate di mangiare il pesce massimo 3 volte a settimana.

Cercate di evitare lo zucchero bianco cercando di sostituirlo con quello da canna o con quello della frutta o meglio ancora con il miele.

Bevete solo acqua, quindi niente alcolici,bevande gassate e succhi di frutta (vi consiglio di farveli da soli con un estrattore).

Non seguite diete prese da internet o da amiche o da personal trainer, se proprio volete fare una dieta andate da un nutrizionista o da un dietologo che saprà darvi la dieta più adatta a voi.
Cercate di evitare il più possibile il cibo surgelato e inscatolato (cioè cibo già "pronto") perché contengono di tutto e di più.


Per quanto riguarda il pesce crudo come il sushi il mio unico consiglio è di cercare di non andare in ristoranti che costano poco (tipo "All you can eat" a meno di 10 euro a persona) perché è cibo costoso, e costando poco il ristorante molto probabilmente vi darà pesce vecchio o proveniente da acque molto inquinate.

Un' altra cosa molto importante è guardare gli ingredienti nei prodotti e soprattutto guardare il contenuto di grassi saturi.

Mangiate tanta frutta e verdura ed evitate di prendere gli integratori (se non sono stati consigliato dal vostro medico per una particolare carenza, non prendeteli assolutamente sono solo spazzatura). 
La frutta e le verdure sono buone provate a sperimentarle insieme ad altre cose se non "vi piacciono".

Detto questo non spaventatevi, si può mangiare bene basta stare attenti e mangiare un po' di tutto ma senza esagerare. 

Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

In Chiacchere

Scuse e news

Risultati immagini per sorry

Buonasera cari miei
vorrei tanto chiedervi scusa per la mia lunga assenza. 
Tra la scuola, la poca vita sociale che ho e le poche idee non sono riuscita a scrivere e a leggere nulla... 

Sto pensando di riutilizzare una vecchia rubrica di cui ho fatto soltanto un post, l'idea è carina e piacerebbe riprendere a riusarla. In poche parole parlo delle canzoni che mi piacciono molto e che mi trasmettono tanto.
Vi lascio qui il link del primo post

Read More

Share Tweet Pin It +1

0 Comments

Citazione preferita

Sono la polvere del mio presente

Follow by Email

Translate