Le miss movie n°3 : Percy Jackson e il mare dei mostri

by - 3:00:00 PM


Il film che analizzeremo oggi è : Il mare dei mostri


INFO:

ATTORI PROTAGONISTI:
  • Logan Lerman: Percy Jackson
  • Brandon T. Jackson: Grover Underwood
  • Alexandra Daddario: Annabeth Chase
  • Douglas Smith: Tyson
  • Leven Rambin: Clarisse La Rue
  • Jake Abel: Luke Castellan


TRAMA:

Percy Jackson non si sente di essere un eroe. Anche se ha salvato il mondo, questo semidio si chiede se non si sia trattato solo di una questione di fortuna. Quando egli scopre che il fratellastro è un mostro, comincia anche a pensare che essere figlio di Poseidone può essere una maledizione. Non ha però neanche il tempo di riflettere sulla questione dal momento che la barriera di protezione divina che delimita Campo Mezzosangue viene attaccata da un'orda di mostri mitologici che minaccia di distruggere il santuario dei semidei. Per salvare il loro unico rifugio, Percy e la sua banda devono imbarcarsi alla ricerca del leggendario Vello d'Oro in una odissea per mari inesplorati e popolati da creature infingarde che gli umani chiamano Triangolo delle Bermuda. Qualora Percy non riuscisse a ritrovare il Vello, Mezzosangue scomparirebbe per sempre e l'Olimpo crollerebbe.


IL MIO PENSIERO (e non solo):

Allora inizio dicendo che Il mare dei mostri è l'unico libro che ho letto della saga (e non perché non mi sia piaciuto ma semplicemente perché non riuscivo a trovare gli altri). L'ho letto un annetto fa, quindi quando ho visto il film non mi ricordavo tanto tanto la storia...  Comunque per quello che mi ricordassi il film ha seguito abbastanza il libro... (A parte alcune scene tolte che avrei voluto vedere come rappresentate in pellicola. Ad esempio nel libro si parla molto della vita nel Campo Mezzosangue e invece qui ci sono si e no 5-6 scene.)

Come Il ladro di fulmini mi è piaciuto tanto (anche se il primo un po' di più)... Devo ammettere che il primo l'ho visto per Logan Lerman; si ma guardatelo cavolo... è da sbavare ahahaha


VABBE LASCIAMO STARE I MIEI MOMENTI DA PERVERTITA....

Ritorniamo al film...
Il bello di questa saga è che riesce a mixare fantasia,umorismo e mitologia tutto insieme. E anche con Il mare dei mostri ci sono riusciti perfettamente....
E cosa dire del fatto che finalmente Annabeth è bionda?!? Una cosa che mi è piaciuta molto è che nel film Tyson è meno.... come posso dirlo... stupidotto? Inoltre Clarisse nel libro è brutta e cicciotella e direi nel film che non lo è ( La riconoscete?!? è Glimmer del Distretto 1 in Hunger Games).


Le mie scene preferite sono state:

1) Il viaggio in taxi



2) Il combattimento tra Percy e il toro


3) Grover vestito da sposa (ma che schianto ahahah)




IL PENSIERO DI FRANCY:

Sorpresa dai tanti pareri discordanti non vedevo l'ora di poter mettermi comoda sul divano (o meglio, sul morbidissimo pouf della mia stanza)  per godermi la visione del film. 
Premetto di averlo visto in lingua e che questo forse può influenzare il mio giudizio; i film originali sono sempre meglio di quelli doppiati, a mio parere. Ma comunque i quattro cuoricini non li toglie nessuno, a questo fantastico film.
Non è un capolavoro, non sembrano esserci particolari insegnamenti -altro che Harry Potter! Non ci assomiglia molto :P- ma il ritmo incalzante e l'ironia dei protagonisti fanno il loro sporco lavoro: tenere lo spettatore incollato allo schermo! 
Chi ha letto il libro può rimanere allibito dal fatto che la storia è stata ribaltata e i fatti mescolati ''a random''...come trasposizione non è la migliore ma è sempre un film piacevole e adatto a tutti.
La mitologia rende particolare tutta la visione: ti ritrovi un Minotauro iper-tecnologico (sono rimasta un po' perplessa da questa scelta :P), un oracolo che sembra un robot un po' in là con gli anni, un ciclope completamente ignorante che scambia Groover per la sua futura sposa e il dio Ermes come un imprenditore di tutto punto! 
L'impronta di Chris Columbus è ben visibile, seppur non essendo il regista ma solo il produttore si nota che la sua scelta -su cast e regia- sia caduta su persone che ''lavorano'' come lui. 
Il produttore del film è infatti anche il regista dei primi due film di Harry Potter; credo che la presunta somiglianza con la saga sia dovuta anche a questo.
Gli attori sanno interpretate il loro ruolo alla perfezione. Logan Lerman è cresciuto dal primo film (se non si sbrigano a registrare gli altri episodi le età di libro e film non saranno nemmeno lontanamente simili o.O) ma riesce a dare un suo sprint al personaggio che deve interpretate; non è l'eroe ragazzino che troviamo nel libro ma più maturo, anche se l'ironia lo caratterizza ugualmente.
Annabeth e Groover fanno sempre la loro parte, contribuendo a rendere il film ancor più divertente con i loro assurdi caratteri leggermente ''da vignetta''.
L'unico che non mi ha convinto è Tyson, non perché l'attore non sia capace di fare il suo lavoro ma... hanno completamente stravolto il personaggio del libro! O.o E quell'occhio così finto? E' davvero poco realistico :P
Tutto sommato ve lo consiglio vivamente! Se non vi fate influenzare dal libro è ancora meglio perché non vi ritrovate a fare confronti inutili -come la sottoscritta-  tra ''storie'' che alla fine non si assomigliano più di tanto.
Voto ♥♥♥♥
TRAILER:


Lo consiglio a: a chi piacciono i film con mostri,creature mitologiche e un po' di ironia

Il mio voto: 





You May Also Like

0 commenti