Anime and manga: #INTRO

by - 8:46:00 PM

Salve a tutti oggi voglio iniziare una nuova rubrica; che come avrete visto dal titolo parla di anime  e/o di manga. Due cose che amo molto


CHE COSA SONO?

Manga

I manga sono i "fumetti" giapponesi, diventati famosi soprattutto per la bravura dei disegnatori.

Non tutti sanno che l'arte dei fumetti è nata proprio in Giappone (siamo più o meno nel 1800) ed è, per questo, che il suo settore è uno dei più grandi e più sviluppati nel mondo.

La loro funzione è divertire le persone di tutte le età, infatti esistono tantissimi generi e sottogeneri.

Anime

Gli anime sono la versione cartoon o "cinematografica" dei manga, infatti quasi nessuno sa che i cartoni giapponesi che hanno fatto parte della nostra vita (soprattutto nell'infanzia) all'inizio erano dei fumetti che visto che hanno avuto molto successo sono poi diventati dei cartoni animati.
Le prime animazioni risalgono al 1917.

DIFFERENZE TRA FUMETTO ITALIANO E GIAPPONESE

1) Disegno

Il disegno della mano dei giapponesi è decisamente migliore rispetto a quella italiana. Anche se siamo piuttosto bravi (testimone il giornalino Topolino i cui disegnatori italiani sono fra i più bravi)
2) Temi

Come ho già detto prima i manga hanno tantissimi generi e invece in Italia no.

Qui la maggior parte dei fumetti sono tutti per bambini (Ratman,WITCH,Winx,la Pimpa etc...) anche se abbiamo delle eccezioni come Cattivik, Dylan Dog, Diabolik e Lupo Alberto.

Come mai il fumetto per gli adulti non ha molto successo in Italia?

Io credo che derivi dalla cultura italiana: difficilmente le persone che appartengono alla fascia di mezz'età o che hanno sorpassato di qualche anno l'adolescenza leggono; perché con lo svilupparsi della televisione, della tv e degli smartphone le persone pensano che leggere sia "inutile e "noioso".

Anche se molti studiosi ripetono fino alla follia che leggere fa bene al nostro cervello e che leggere sia noioso non è assolutamente vero: basta trovare i testi giusti per se stessi. Inoltre vorrei aggiungere che potrei capire che uno faccia fatica a leggere un libro di 500-600 pagine ma un fumetto no. Il testo è corto ed è pieno di immagini, quindi anche i bambini di 2°elementare ce la possono fare tranquillamente.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI SUI MANGA E SUGLI ANIME

Manga

1) Si leggono da destra verso sinistra, esattamente come i giapponesi scrivono.

2) Le tavole dei manga sono caratterizzati da grossi rettangoli verticali: sempre per la scrittura giapponese che è dall'alto verso il basso

3) In genere sono in bianco e nero, perché sono migliori dal punto di vista estetico (secondo il mio punto di vista),costa meno stamparli e perché sono anche più facili da leggere.
Nonostante questo esistono i manga a colori; colorati magari non dagli autori ma dalle case editrici di un altro Paese in cui è stato esportato il fumetto

4) Una peculiarità molto particolare, anzi forse unica, è che sono sceneggiati dallo stesso autore fino alla conclusione del manga, caratteristica che nei fumetti occidentali non abbiamo e che nella maggior parte dei casi, secondo la mia opinione, ne abbassa la qualità originale del fumetto.






Anime



1) Come ho già scritto prima gli anime derivano quasi sempre dai manga; oppure se siamo nel caso dei "film-anime" (i miei preferiti sono quelli di Hayao Miyazaki) tratti da libri o favole.
2) Una caratteristica è l'espressività che solo i cartoni giapponesi sanno creare


3) Qualche scena comica negli anime la troverete sempre

4) Quasi sempre un tema presente è l'amore







DI COSA PARLERÒ NELLA RUBRICA?

Questo post era solo un'introduzione a quello che voglio realmente fare di questa rubrica. 
Per ogni puntata sceglierò un manga/anime o entrambi, e vi parlerò a grandi linee la trama, i miei personaggi preferiti e altro ancora





You May Also Like

0 commenti