Sei il mio deserto

by - 8:48:00 PM

Nei tuoi occhi grandi vedo i riflessi dei miei drammi

I tuoi abbracci sono le cicatrici preferite sulla mia pelle

Un sospiro tra un fremito e il suo sorriso 

Ho capito tanto ma non so nulla 

I miei piedi incollati al pavimento ti stanno rincorrendo

Quella luce che hai solo tu, nessuno la può spegnere 

Il tuo unico ostacolo sei soltanto tu
Quel muro che sembra invalicabile è solo un tuo blocco mentale

Il tuo sorriso stride con il tuo sguardo 

La tua felicità è l'antidoto alla mia maledizione 




Se chi pensa troppo è pericoloso allora stai attento mio caro perché io sarò la tua condanna

I miei complessi mentali sono un labirinto senza fine ma con troppe,  troppe spine 

Più sporco le mani d'inchiostro più pulisco la mia anima

Non sono depressa ma sono troppo sincera 

Non nasconderti dietro flebili scuse e combatti 

Cerco un sollievo dentro le mie sconfitte quando mi basterebbe andare avanti 

Sei solo tu che sai chi sono io

Plasmata dai giudizi altrui così tanto che ormai non mi riconosco più allo specchio 

Sono quella che non sa parlare di sé stessa agli altri ma potrebbe scrivere libri interi su un solo ricordo 

Sono una sensibile che può essere frantumata da una frase; ma sono sempre quella che non sa piangere

La disillusione di una figlia perfetta; sbrigati che anche oggi sono di fretta 

I tuoi baci che sfondavano le porte delle mie prigioni mentali 

Sei il deserto nelle mie lacrime 

You May Also Like

0 commenti